Laboratorio Diagnostica beni culturali

Manufatti artistici policromi


Dipinti murali, su tavola, tela, sculture policrome, manoscritti e codici miniati


La caratterizzazione dei materiali costitutivi di una policromia (supporto di diversa natura, preparazione, pigmenti, coloranti, leganti) può dare un contributo determinante per lo studio delle problematiche connesse alla collocazione storico artistica e alla conservazione dell’opera ma anche coadiuvare il restauratore nella scelta degli interventi di pulitura e nel successivo monitoraggio.

Le superfici pittoriche costituiscono sistemi chimico-fisici caratterizzati da una grande variabilità in termini di composizione e struttura in cui possono stabilirsi complesse interazioni fra i vari materiali costitutivi siano essi di natura organica o inorganica. Ciò può portare a trasformazioni irreversibili del film pittorico, aggravate dall’azione di fattori ambientali non idonei alla conservazione dell’oggetto artistico. Da qui la necessità d'integrare le conoscenze di carattere storico-stilistico dello storico dell'arte e del restauratore/conservatore con studi scientifici volti alla caratterizzazione dei materiali originali, di precedenti interventi di restauro, della loro distribuzione e eventuale alterazione.

PRINCIPALI FINALITA' D'INDAGINE E TECNICHE ADOTTATE
Studio dello stato di conservazione e della presenza di ritocchi e ridipinture
► Indagini per immagine 
Videomicrosopia fibre ottiche
 
Studio del disegno preparatorio
Indagini per immagine
 
Studio della componente inorganica
► Fluorescenza a raggi X (XRF)
Riflettanza infrarossa (MIR)
► Diffrattometria a raggi X (XRD)
 
Studio della componente organica
Indagini per immagine
► Riflettanza infrarossa (MIR)
Analisi degli inquinanti
► Fluorescenza a raggi X (XRF)
► Riflettanza infrarossa (MIR)
► Diffrattometria a raggi X (XRD)

 

PROTOCOLLI DIAGNOSTICI STANDARD PROPOSTI PER TIPOLOGIE DI ANALISI

► Analisi conoscitiva : Informazioni utili per la collocazione storico-artistica dell’opera, problematiche di attribuzione e datazione

► Analisi dello stato conservativo dell’opera : Caratterizzazione di prodotti di neoformazione o misurazione di anomalie chimico-fisiche e biologiche del manufatto artistico

► Piano di manutenzione : Analisi del sistema ambiente-manufatto

Analisi finalizzate a un intervento di restauro : Informazioni sulla presenza di alterazioni e d'inquinanti al fine d'indirizzare il restauratore all’applicazione di un opportuno metodo di pulitura e di restauro del manufatto, con la possibilità di seguire direttamente le fasi di pulitura